il blog di luigi sarto

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim'ancora che i corpi si vedano. Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente.

Gli incontri ci aspettano, ma la maggior parte delle volte evitiamo che si verifichino. Se siamo disperati, invece, se non abbiamo più nulla da perdere oppure siamo entusiasti della vita, allora l'ignoto si manifesta e il nostro universo cambia rotta. (Paulo Coelho da "11 Minuti")

sabato 30 luglio 2016

Quasi l’alba e tu

Quasi l’alba e tu

Qui è quasi l’alba e io
Non sento più il tuo sapore
E provo a ricordare
Ma non so più respirare

Sta già passando il buio
Si squarcia il vuoto dentro
Com’è che non ci sei più
Senza volere io ti sento

Rit.
Mi stai facendo male
e non lo senti
o forse è la mia anima
che mi urla dentro
ti stai facendo male
e non lo sai
e lasci indietro pezzi di te
mentre te ne vai

Qui non torneremo mai
A essere chi siamo
Ce ne andremo via da noi
A cercarci dov’eramo

Sta già arrivando l’alba sai
Ma ho gli occhi troppo stanchi
Forse ti ha cercato a lungo
E non capisco più se tu manchi

Rit.
Mi stai facendo male
e non lo senti
o forse è la mia anima
che mi urla dentro
ti stai facendo male
e non lo sai
e lasci indietro pezzi di te
mentre te ne vai

Sentirsi inadeguati
perché qualcuno ci ha ferito
Vedersi così muti
perché non ci hanno ascoltato
E tutto è un lungo viaggio di ritorno
Senza più ali addosso
E tutto è un lungo viaggio di ritorno
Senza più ali addosso

Nessun commento:

Posta un commento