il blog di luigi sarto

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim'ancora che i corpi si vedano. Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente.

Gli incontri ci aspettano, ma la maggior parte delle volte evitiamo che si verifichino. Se siamo disperati, invece, se non abbiamo più nulla da perdere oppure siamo entusiasti della vita, allora l'ignoto si manifesta e il nostro universo cambia rotta. (Paulo Coelho da "11 Minuti")

giovedì 28 aprile 2016

chissà dove dormi adesso

ricantare chissà dove dormi adesso, a casa, con un amico.
e ricordarsi improvvisamente di quando l'avevo scritta. un san valentino di 5 anni fa.
con i fantasmi di chiara che ancora giravano spensieratamente per casa: chi si faceva il caffé, chi rovistava nei miei cassetti, chi si sedeva sul mio sterno tranquillamente, impunemente, impedendomi di respirare.

cantare quella canzone e ricordarmi per un attimo di come stavo.
di quali sensazioni provavo nello scrivere quei versi dolorosi e sinceri.
di un addio non pronunciato, di ultimi brandelli di un rapporto usurato da paure irrazionali e troppo grandi sentimenti.

ma cantare quelle note ha suscitato in me quella sensazione di ritornare ad un tempo passato ormai disabitato, come riaffacciarsi alla casa abitata ieri e ormai da tempo vuota, dove polvere e silenzio si sono oramai appoggiati sulle foto. e tu non senti più quelle emozioni, quelle fitte al cuore, tutto quel dolore della mancanza.

senti sentimenti leggeri, ricordi che ti fanno quasi sorridere mentre pensi ad un'altra donna appena conosciuta di cui sai così poco e invece avresti bisogno di sapere così tanto...

Nessun commento:

Posta un commento