Voglio raccontare l'amore

Voglio raccontare l'amore

Voglio raccontare l'amore di mia madre e di mio padre
provare a ripartire laddove le loro vite si sono incontrate
quando io non c'ero eppure dovevo arrivare
seduto in qualche stazione dell'universo ad aspettare

Con un biglietto in mano col mio nome sopra
a guardare le immagini di una vita da inventare
e ora voglio volere le cose che ho qui con me
desiderarle come se non le avessi ancora

Rit.
E ora che non ci sei tu sei dappertutto
ti sento forte nella mancanza che ho di te
E ora che non ci sei rifarei tutto
un mondo in costruzione fuggito via

Ho frenato in tempo appena prima dello schianto
e ho pregato forte e a mani giunte
che tutto ciò che era lì ed era vero
potesse durare ancora, ancora

Si dice che l'amore fa anche guarire
dalle ferite che l'amore di prima ha lasciato
e che bruciano ancora da morire
si forse un altro amore dall'amore mi guarirà

Rit.
E ora che non ci sei tu sei dappertutto
ti sento forte nella mancanza che ho di te
E ora che non ci sei rifarei tutto
un mondo in costruzione fuggito via

E ora che tocca a me
e ora che non c'è più nessun noi
nemmeno se vado indietro
nemmeno si ci parliamo ancora nei miei sogni
chissà cosa sogni oggi tu

Ora tu sei una bambina che piange
Rinchiusa nel guscio di un ricordo
Di un’infanzia appena sfiorata
Di ricordi cambiati dal tempo
Mentre qui le foto mentono
Dopo che tu sei andata vai

Commenti

Post più popolari