il blog di luigi sarto

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim'ancora che i corpi si vedano. Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente.

Gli incontri ci aspettano, ma la maggior parte delle volte evitiamo che si verifichino. Se siamo disperati, invece, se non abbiamo più nulla da perdere oppure siamo entusiasti della vita, allora l'ignoto si manifesta e il nostro universo cambia rotta. (Paulo Coelho da "11 Minuti")

venerdì 16 maggio 2014

oh baby

E' stato solo un brutto sogno
ma io tremo ancora
e penso che nel bene e nel male
ciò che è passato era comunque amore

Sei arrivata nella mia vita tremando
e abbiamo ballato, si abbiamo ballato
forse senza troppa grazia
ma ho tenuto il passo al tuo fianco

Stupiti che ciò che è stato sarà per sempre
In un altro luogo e in un altro tempo
Perfetto e inviolabile
Dove il per sempre esiste davvero

Ho incontrato la mia ballerina e ho ballato
Senza troppa grazia ma con il cuore
E io per te ero il ragazzo venuto da lontano
A liberare la principessa nascosta dietro il muro

Sei arrivata come una giornata di sole
inaspettata di metà febbraio
e ho sentito l'estate di colpo
ed erano anni che era eterno autunno

Sei arrivata nella mia vita
sei stata il dono più prezioso
bene di volere bene
sete e potere finalmente bere

Ciò che è stato non è andato via
perché noi due lo custodiremo per sempre
non potrà essere di nessun altro
nemmeno di chi verrà dopo di te

Conservalo se puoi
per i giorni bui
per quando chi verrà dopo di me
non ti capirà e tu ripenserai

Sei arrivata nella mia vita tremando
e abbiamo ballato, si abbiamo ballato
forse senza troppa grazia
ma ho tenuto il passo al tuo fianco

Oh Dio ti ho visto ballare
e avere paura, si avevi paura baby
e così mi hai mandato via
a pensarti da lontano
ho ma io ti ho vista danzare
e forse lì da qualche parte
ora tu danzi ancora
si tu danzi ancora
Io sono grato per ciò che è stato
Meraviglioso dono dell’universo
Ora che la più grande meraviglia sei tu
Distante e cosi presente

Ti sento qui e dappertutto

Nessun commento:

Posta un commento