il blog di luigi sarto

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim'ancora che i corpi si vedano. Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente.

Gli incontri ci aspettano, ma la maggior parte delle volte evitiamo che si verifichino. Se siamo disperati, invece, se non abbiamo più nulla da perdere oppure siamo entusiasti della vita, allora l'ignoto si manifesta e il nostro universo cambia rotta. (Paulo Coelho da "11 Minuti")

sabato 22 marzo 2014

l'ultima sigaretta della giornata

Un bambino piange al di là della stanza
sento i tuoi palpiti al di là di ogni distanza
sta per finire questa strana giornata
tempo di bilanci e di un'alternativa mancata

Annoto su un post-it la vita che verrà
di sogni e rinunce quando poi ti svegli ed è la realtà
ma in questo momento sento che è tutto perfetto
in questo momento non manca nulla sono qui con me stesso

Rit.
L'ultima sigaretta della giornata
c'è sempre qualcosa che non ho capito
l'ultima sigaretta della giornata
fumata perché non poteva andare diversamente
quando hai fatto del tuo meglio e sei vero
a volte la dolcezza si mischia con l'amore duro

C'è una chitarra sempre pronta ad essere suonata
e un'altra canzone da scrivere per Anna che è già andata
e poi chissà cosa ci riserva domani ma lo sai
è quasi domani sogno forte ma sto zitto che qui non si sa mai

Ricordi di serate passate all'insegna di vedrai andrà meglio
e ora c'è un certo non so che lo so che non è uno sbaglio
sono solo sentimenti mischiati col passato
sono solo sentimenti mischiati col futuro che ha bussato

Rit.
L'ultima sigaretta della giornata
c'è sempre qualcosa che non ho capito
l'ultima sigaretta della giornata
fumata perché non poteva andare diversamente
quando hai fatto del tuo meglio e sei vero
a volte la dolcezza si mischia con l'amore duro

Per gli amici andati sempre troppo presto
per tutte quelle facce che ho amato e mai rivisto
per lei che è tornata a pareggiare i conti dopo tanto
e sono sempre qui ad aggiustarmi dentro
Per chi mi ha appena sfiorato e forse non ha capito
che c'era un mondo in tasca che poi mi è scivolato
e un'altro mondo che si chiama noi
per chi prova a sfidare la paura del poi...

Nessun commento:

Posta un commento